Festa della mamma

Chi di noi da bambino per la festa della mamma non ha scritto bigliettini, ritagliato cartoncini e colorato disegni da regalare insieme ad un piccolo pensiero e un bacio?

Quando è la festa?

Nel 2018 la Festa della Mamma cadrà il 13 maggio, perché ormai si è deciso di non usare più la data tradizionale dell’8 maggio, ma di celebrarla in un giorno festivo, convenzionalmente la seconda domenica di maggio.

Origini della festa

Origini della festa della mamma

La Festa della Mamma è una ricorrenza che viene celebrata più o meno in tutto il mondo. In Italia è arrivata col secondo dopo guerra, ma solo col tempo è diventata una tradizione assodata.
Questa festività ha origini che risalgono però alla seconda metà dell’ottocento. È infatti intorno al 1870 che Julia Ward Howe, attivista statunitense per i diritti delle donne, creò la Mother’s Day for Peace (Giornata della madre per la pace), per incoraggiare il pacifismo e la non violenza nei confronti del genere femminile, senza però riscuotere grande successo.

Fu grazie a Anna Jarvis e al suo Mother’s Day, un’iniziativa per ripulire e sistemare il quartiere in cui viveva, creata in memoria di sua madre, che nel 1907 si iniziò a festeggiarla come oggi la conosciamo.

Come festeggiare

Perché rinunciare a questa ricorrenza, ora che siamo adulti, e possiamo a maggior ragione viziare le nostre madri con un gesto tenero e meritato? Cosa fare allora, per far piacere a queste splendide signore e regalare loro una giornata indimenticabile? Basta anche un pranzo con una bella torta, oppure, se avete mamme giovani nel cuore e nello spirito, rapitele e per qualche ora concedetevi di passare del tempo insieme a loro.

  • Per le mamme stressate, una SPA dove potremo regalare e regalarci un momento di relax e benessere, con massaggi, scrub, fanghi e idromassaggio.
  • Per le mamme più golose, un brunch sfizioso, in un suggestivo castello o agriturismo, o una degustazione di vini in enoteca.
  • Per le romantiche un viaggio nei ricordi, in qualche posto per loro speciale, che raccolga in sé un bagaglio emotivo importante.
  • Per le intraprendenti e super attive, scegliete un’attività sportiva, come il tiro con l’arco, mini golf, o bungee jumping se sono coraggiose e spericolate.

Cosa regalare

Cosa regalare per la festa della mamma

Se preferite invece un semplice dono, scegliete qualcosa che ricordi alla mamma quanto tenete a lei, come un bel libro o un profumo. Ma se avete mamme meno convenzionali, o volete idee regalo originali, potete optare per scelte meno classiche.

  • Una mamma al passo coi tempi e curiosa? Allora un abbonamento digitale annuale alla sua rivista preferita è quello che serve, da consultare su cellulare e tablet
  • Vostra madre è maniaca dello shopping? Sapete che esistono Smart box che permettono una giornata con un personal shopper? E nessuno vieta di unirvi a lei in questa avventura!
  • Se le piacciono i gioielli, cercate qualcosa di artigianato locale, ci sono molti giovani creativi che vendono nei mercatini o nei negozi specializzati.

Qualunque sia la vostra scelta, lasciate da parte tutto il resto del mondo per un po’ e concedetevi del tempo con una donna speciale e unica: la mamma.

 

_Elena Giosmin

Location dove organizzare la festa della mamma

Ora che hai finito di leggere l’articolo, puoi dare uno sguardo a questo elenco di location disponibili a ricevere anche la festa della tua mamma! Come sempre devi ricordarti che puoi richiedere un preventivo gratuito e se accettato, non ti verranno mai chieste commissioni d’agenzia.

Scopri tutte le location per feste private

Team AREA Events

Dopo l’impegno del nostro Team a pubblicare questo articolo, non esiste maggiore soddisfazione che vedere una vostra interazione!

Mi piace:
Lettori (1 voto) {{ reviewsOverall }} / 10
Cosa dicono i nostri lettori... Dai un voto o scrivi una tua recensione
Ordina per

Sii il primo a lasciare una recensione.

/ 10
Verificato
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Dai un voto o scrivi una tua recensione