festa di fidanzamento idee

Avete deciso di preparare una festa di fidanzamento ufficiale ma non sapete bene come fare? Cerchiamo di capire le basi, tra tradizione e originalità.

Non molti oggi sanno che la richiesta di fidanzamento, un tempo, era un vero e proprio rito, da farsi di fronte ai rispettivi genitori e parenti più stretti.

In quell’occasione il futuro sposo chiedeva in moglie l’innamorata e le consegnava l’anello, come pegno d’amore. Il padre della sposa dava il bene placito all’unione e la festa che ne conseguiva sanciva ed ufficializzava il tutto.

L’evoluzione nel tempo ha trasformato il fidanzamento da un accordo principalmente economico e formale tra le famiglie coinvolte, a un romantico gesto che la coppia di solito effettua in privato.

Il fidanzato chiede in moglie la compagna e le regala di solito un anello con diamante, simbolo di amore eterno.

Ecco perché la festa di fidanzamento sta tornando di moda come occasione per le famiglie di conoscersi e allo stesso tempo festeggiare i due futuri sposi.

Come organizzare una festa di fidanzamento

come organizzare una festa di fidanzamento

Normalmente oggi le feste di fidanzamento vengono organizzate o direttamente dalla coppia, oppure dalle rispettive famiglie.

Si tratta di un evento informale, riservato ai familiari stretti e agli amici più cari, niente a che vedere con un ricevimento di nozze.

È il modo con cui i due innamorati annunciano alle persone più importanti della loro vita di aver ufficializzato la loro unione e che un matrimonio è ormai nell’aria.

TROVA LA LOCATION PER IL TUO FUTURO MATRIMONIO

SCOPRI


Perché la festa sia un momento da ricordare, un attimo di gioia condivisa, basterà fare attenzione ad alcuni particolari.

  • Stabilire un budget per la festa

Innanzitutto decidete quanto volete spendere. Spesso si sceglie una festa fai da te e low cost, a casa della coppia, se già convive, o dei genitori. Un pranzo o una cena con tutti i cari, senza particolari convenevoli.

In questo caso la spesa sarà ovviamente irrisoria.

Se invece si preferisce qualcosa di più particolare, o semplicemente ci si vuole godere una giornata di svago insieme alle persone a cui si tiene maggiormente, allora sarà più facile scegliere un luogo adatto.

Il budget in questo caso sarà più corposo, e a seconda del tipo di festa di fidanzamento che si vorrà organizzare potrà diventare una spesa considerevole.

  • Chi invitare alla festa di fidanzamento

invitati a una festa di fidantamento

La scelta degli invitati non sarà un particolare problema. Non si tratta di una cerimonia di nozze o di un ricevimento matrimoniale, ma di una festa per celebrare il fidanzamento.

Non sarà nemmeno necessario stilare una lista, a meno che siate talmente meticolosi da aver paura di dimenticare qualcuno.

Parenti stretti (genitori, fratelli e sorelle) e amici più cari saranno sicuramente sull’elenco, sarà poi a discrezione della coppia se invitare anche altre persone.

  • Scegliere la data

Anche la scelta della data è importante: la regola (non scritta) prevede che si celebri l’annuncio delle nozze entro 3 mesi dalla proposta e solitamente non prima di 8- 10 mesi dalla data scelta per il matrimonio.

Scegliere la location per la festa di fidanzamento

location per festa di fidanzamento

La tradizione vorrebbe che la festa si celebri a casa dei genitori della sposa, ma si sa, le regole sono fatte per essere infrante.

In base al tipo di festa che avrete deciso di organizzare, andrà scelta la location più adatta.

Per una semplice cena, basterà un bel ristorante, magari con la possibilità di prenotare una sala appartata.

Se invece preferite un pranzo, magari all’aperto, allora un agriturismo farà sicuramente al caso vostro.

E per un rinfresco informale, andrà benissimo una villa storica con giardino o una sala per ricevimenti addobbata per l’occasione. In questo caso, informatevi con la struttura se prevede già un servizio di catering.

TROVA LA LOCATION PER LA TUA FESTA DI FIDANZAMENTO

SCOPRI

Menù e decorazioni

menù e allestimento

Scelta la location, non vi resterà che decidere il tema della festa e di conseguenza il menù.

Per le coppie che amano divertirsi, magari un tema disco, con un rinfresco finger food in piedi, open bar e musica per scatenarsi dopo l’annuncio.

Se invece siete più per le conviviali tradizioni, un pranzo all’aperto, con un menù rustico e addobbi campestri per il tavolo del gruppo.

Ci sono poi le vere e proprie feste a tema: anni ’50, una festa hawaiana o quello che più intriga e diverte la coppia. In questo caso gli addobbi dovranno essere perfettamente in linea col tema scelto e gli invitati dovranno seguire un dress code ben preciso.

IDEE PER UNA FESTA HAWAIANA

SCOPRI

Torta di fidanzamento

torta di fidanzamento

Così come per la festa, anche la torta di fidanzamento non deve seguire regole precise, come accade per esempio con le torte nuziali.

Sbizzarritevi e commissionate ad un pasticciere un dolce che sia buono e bello da vedere.

Potete anche decidere che una torta non fa per voi e optare per dei mini dessert personalizzati, da offrire agli invitati.

Cosa regalare ad una festa di fidanzamento

festa di fidanzamento cosa regalare

Cosa si regala ad una coppia che decide di organizzare una festa per il proprio fidanzamento?

Dando per scontato che il regalo più importante verrà fatto dal fidanzato alla sua lei, cercate di pensare a regali personalizzati, magari coordinati, oppure ad un regalo di coppia.

Molto carini e simbolici sono i portachiavi di coppia: le due metà di un cuore, oppure due tessere di un puzzle… le varianti sul tema sono infinite, e i negozi specializzati hanno ampia scelta.

Un evergreen che fa sempre piacere è la classica smartbox, che può essere personalizzabile e ha una durata di almeno un anno, per cui può permettere alla coppia di scegliere con calma.

Per essere originali, perché non regalare un corso da fare insieme? Cucina, subacquea o una sessione di parapendio, attività che uniscano i fidanzati ancora di più.

Da evitare regali per la casa o che siano troppo da lista nozze: ci sarà tempo per quel genere di pensiero.

Come ringraziare gli ospiti

come ringraziare gli ospiti

A fine festa, potrebbe essere carino lasciare un ricordo agli invitati: non pensate alle bomboniere, ovviamente non è questo il momento!

Potrebbe essere ad esempio un piccolo oggetto, una piantina o semplicemente un biglietto con una frase importante per voi.

Ecco qualche aforisma da cui prendere spunto:

L’amore è forse l’unico sguardo che ci è concesso dell’eternità.
(Helen Hayes)

L’amore è una meta che si raggiunge in due, a condizione di aver trovato la strada da soli.
(Massimo Gramellini)

L’amore è la capacità e volontà di permettere alle persone a cui si vuole bene di essere ciò che vogliono essere, senza insistenza o pretesa alcuna che esse diano soddisfazione.
(Wayne W. Dyer)

Quando l’amore vi chiama, seguitelo, anche se le sue vie sono ardue e ripide.
(Khalil Gibran)

 

_Elena Giosmin

image_pdfimage_print

Dove festeggiare il fidanzamento

Cerchi una location dove organizzare una festa di fidanzamento? AREA Events ti consiglia di consultare questa collezione di location pensate appositamente!

Dove festeggiare il fidanzamento

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi o lascia un tuo commento. Grazie 🙂

Mi piace:
Lettori (0 voti) {{ reviewsOverall }} / 10
I voti dei nostri lettori... Lascia il tuo nome e dai un voto cliccando su una delle 10 stelle. Grazie
Ordina per

Sii il primo a lasciare una recensione.

Verificato
/ 10
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Lascia il tuo nome e dai un voto cliccando su una delle 10 stelle. Grazie