Per il tuo evento

Location Fuorisalone: Salone del Mobile 2021 Milano

Idee per il fuorisalone di Milano

Uno sguardo storico all’evento cardine del design Milanese e mondiale il Fuorisalone

Milano è, da decenni, il centro nevralgico di due eventi che ogni anno fanno discutere, stupiscono e riempiono la città e ne hanno definito e ne definisco l’animo: la Fashion Week e il Salone del mobile.

Se il primo rappresenta la parte più effimera ed edonistica della metropoli, il secondo è, anche solo per le proprie origini (nasce nel 1961 dalla volontà dei piccoli e grandi mobilieri lombardi di allargare il proprio giro d’affari, promuovendo i propri prodotti), il binomio dello spirito creativo e imprenditoriale della città.

Trova la location per il fuorisalone di Milano

Indice dei contenuti

Il Fuori Salone di Milano

Da una costola del Salone del mobile, a partire dagli anni ’80 della Milano da bere, è nato il Fuori Salone (o Fuorisalone).
A differenza dell’evento fieristico, la Milano Design Week vede nel Fuori Salone la sua rappresentazione meno ortodossa e quindi maggiormente interessante.

Si tratta di eventi che non si rifanno ad un’organizzazione centrale, ma di momenti, sparsi in varie zone della città, in cui gli espositori possono sbizzarrirsi autonomamente all’insegna dell’innovazione e della commistione di generi.

Fuori Salone via Tortona

Dopo le forme embrionali degli anni ’60 e le fortune altalenanti degli anni ’90, il Fuorisalone si rilancia nel 2001 con l’inaugurazione di Via Tortona. Nel quartiere compreso fra il Naviglio Grande e via Solari, questa zona, culla dei fermenti industriali degli anni ’60, diventa teatro degli eventi off della Design Week. Dagli spazi della ex Ansaldo, scaturisce la rinascita: gli spazi industriali, trasformati in loft e showroom, sono oggi studi fotografici (Supersudio 13 e Superstudio Più all’interno delle vecchie sedi General Electric), sedi di mostre, atelier di moda e design. Tortona 37, Fondazione Pomodoro, Spazio Oca sono solo alcuni dei nomi di riferimento all’interno del quartiere, in cui trovano spazio anche molti locali di tendenza che ne animano le strade tutto l’anno.

Fuorisalone Ventura Lambrate

Fuori Salone via Tortona

Tra via Ventura, Massimiano e Sbodio, a nord est di Milano, questo luogo evoca un passato industriale che ora si sposa con il tessuto urbano.

Ventura Lambrate porta in sé la concezione di una riqualificazione intelligente e lungimirante, tesa a delineare un Design District proiettato al futuro, alla sperimentazione e ai giovani talenti.

Qui i designer emergenti hanno fin dall’inizio trovato il proprio spazio, ma anche chi è già affermato si è focalizzato su nuovi contenuti e processi, nuovi modi di pensare il design con un approccio contemporaneo.

Quest’anno però Organization in Design, lo studio olandese fondatore di Ventura Lambrate, ha annunciato un cambio di location sconvolgente, che segna un cambiamento epocale.

Non più quindi la sede storica, ma una nuova zona vicino al Politecnico che tra mostre, gallerie e un progetto di housing museale, sarà una piattaforma per la sperimentazione, che a buon diritto, prende il nome di Ventura-Future e si affiancherà alla ‘sorella’ maggiore Ventura Centrale, inaugurata l’anno scorso e che si occuperà, ancora una volta, di talenti emergenti.

Brera Fuorisalone

Brera Fuorisalone

Il Design District di Brera Fuorisalone, si sviluppa ed amplifica a partire dalla gestione incentrata sul territorio di Studiolabo, sistema di marketing, che si occupa principalmente di organizzare eventi artistici e culturali.

Da questo punto nevralgico del Fuori Salone si tenta di promuovere Milano come punto di riferimento e vetrina del design internazionale, oltre che a creare un forte interesse nel promuovere le eccellenze produttive del settore e lo sviluppo commerciale ed immobiliare della zona.

 

_Elena Giosmin

  • 9
  • 0
  • Love8
  • 17CONDIVISIONI

Se questo post ti è stato utile, condividi e lascia un voto. Grazie!

5/5
Dai un voto al Post
Scorri la barra e dai il tuo voto
Lettori (9 voti) {{ reviewsOverall }} / 10
Voti ricevuti Dai un voto anche tu a questo Post o scrivi un commento! Grazie 🙂
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

Verificato
/ 10
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Dai un voto anche tu a questo Post o scrivi un commento! Grazie 🙂

Location per il Salone del mobile di Milano

Ti consiglio di seguire questo elenco di location disponibili per il fuorisalone di Milano.

Glamour Loft

Milano Nord (Lombardia)

N. Max Invitati

150

Nessun prezzo indicato

Industrial Space Loft

Milano Nord (Lombardia)

N. Max Invitati

150

Nessun prezzo indicato

Casa dei Ciliegi

Milano Nord (Lombardia)

N. Max Invitati

300

Nessun prezzo indicato

The New Yorker

Milano Nord (Lombardia)

N. Max Invitati

40

Nessun prezzo indicato

PP8 Studio

Milano Centro (Lombardia)

N. Max Invitati

60

Da 400 € al giorno

Loft Sam

Milano Est (Lombardia)

N. Max Invitati

150

Da 1.500 € al giorno

Spazio Verde

Milano Centro (Lombardia)

N. Max Invitati

100

Da 2.000 € al giorno

Spazio eventi di Phil

Milano Est (Lombardia)

N. Max Invitati

200

Da 2.000 € al giorno

Spazio Eventi Classica

Milano Centro (Lombardia)

N. Max Invitati

190

Da 3.500 € al giorno

Spazio Ultimo

Milano Centro (Lombardia)

N. Max Invitati

300

Da 6.500 € al giorno

Spazio Industriale di Alvise

Milano Centro (Lombardia)

N. Max Invitati

200

Da 3.000 € al giorno

Spazio Grigio

Milano Centro (Lombardia)

N. Max Invitati

15

Da 1.500 € al giorno

PJ Terrace

Milano Ovest (Lombardia)

N. Max Invitati

40

Nessun prezzo indicato

Qking Corestaurant

Milano Nord (Lombardia)

N. Max Invitati

50

Da 450 € al giorno

Spazio Insolito di Igor

Milano Centro (Lombardia)

N. Max Invitati

150

Da 5.500 € al giorno

Location Village

Milano Nord (Lombardia)

N. Max Invitati

1000

Da 1.500 € al giorno

Location Industriale di Lud

Milano Nord (Lombardia)

N. Max Invitati

200

Da 3.000 € al giorno

Loft Studio

Milano Est (Lombardia)

N. Max Invitati

200

Da 2.500 € al giorno
Il meglio delle nostre location

Top collection su Milano

“Un linguaggio diverso è una diversa visione della vita”.  Federico Fellini
Scorri la barra e dai il tuo voto
Lettori (9 voti) {{ reviewsOverall }} / 10
Voti ricevuti Dai un voto anche tu a questo Post o scrivi un commento! Grazie 🙂
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

Verificato
/ 10
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Dai un voto anche tu a questo Post o scrivi un commento! Grazie 🙂

Torna su