show cooking

Un nuovo modo per intendere lo spettacolo, lo show cooking trasforma un pasto in un’esperienza gastronomica da ricordare.

Concorsi, programmi tv, corsi per principianti, video-ricette… il mondo della cucina non è mai stato così preso d’assalto. Ma quando pensavate di aver provato qualunque cosa, ecco spuntare dal cappello dello chef lo show cooking!

Cos’è uno show cooking: significato

show cooking significato

Uno show cooking o, per dirla all’anglosassone, cooking show, non è altro che una dimostrazione gastronomica in cui uno chef di nome, ma anche un semplice cuoco a domicilio, offre uno spettacolo di cucina ai presenti, preparando sotto i loro occhi pietanze sofisticate e ricercate.

Esistono infinite declinazioni di dimostrazione gastronomica: alcune tradizionali, come quella della preparazione del sushi al bancone, mutuata dal Giappone, altre più recenti, come le degustazioni degli chef stellati che prevedono salette per pochi clienti, direttamente con visuale sulle cucine.

Lo show cooking può essere a domicilio o in un ristorante, durante eventi a tema culinario o come momento clou di corsi di cucina di alto livello.

Normalmente si tratterà di un approccio diretto con lo chef, in cui verranno spiegati alcuni dei segreti del mestiere e sarà possibile fare domande specifiche, per carpire tecniche e modalità di preparazione.

Come funziona uno show cooking e a cosa serve

come funziona uno show cooking

Oltre ad essere uno splendido modo per avvicinarsi al mondo della cucina, uno spettacolo in cucina rappresenta un’occasione imperdibile per gestori di attività in ambito ristorazione e divertimento.

Può diventare una scusa per promuovere il proprio locale in momenti di “stanchezza” nell’interesse della clientela, o per lanciare una nuova attività.

Rappresenta un’ottima maniera per pubblicizzare prodotti e servizi durante eventi a tema, congressi o riunioni aziendali.

Infine, in ambito privato, è un fantastico intrattenimento per gli invitati: cene, party o addirittura ricevimenti nuziali potranno essere palcoscenici ideali per cooking show imperdibili.

Come organizzare uno show cooking

come organizzare uno show cooking

Per poter organizzare uno show cooking, vanno prese in considerazioni alcune questioni: il budget, la tipologia di pubblico, il numero di persone coinvolte, che tipo di chef si desidera ingaggiare, il menù e, ultima ma fondamentale, la location.

show cooking: quanto costa

Per farsi un’idea di cosa possa costare organizzare uno show cooking, andrà considerato dove si vuole tenere la dimostrazione, quante persone vi parteciperanno e quanto sarà prestigioso il cuoco che avrete deciso di ingaggiare.

Per gli eventi privati, magari in casa, meglio cercare in rete un cuoco a domicilio: in questo caso i costi non saranno troppo elevati, e potrete cavarvela con qualche centinaio di euro, compreso anche della spesa e del servizio.

Se invece si tratta di un evento di più ampia portata o di un locale che cerca di farsi maggiore pubblicità, allora la cifra andrà a salire in base a quanto famosa sarà la personalità tra i fornelli, fino a toccare le migliaia di euro.

Va sottolineato però, che in questi casi, si avrà un rientro, non solo d’immagine, ma economico, perché i clienti saranno più che ben disposti a pagare una serata vis à vis con uno chef famoso.

Infine, per chi è semplicemente “cliente”, un ristorante o locale che prevede questo genere di spettacolo, normalmente ha un menù pensato appositamente, che di solito non è al di sotto del centinaio di euro.

TROVA UNO CHEF A DOMICILIO PER IL TUO EVENTO

SCOPRI

Trovare la location per show cooking

location per show cooking

Scegliere la giusta location può decretare il successo o l’insuccesso dell’evento. Innanzitutto pensate in quale stagione verrà organizzato, per poter capire se sarà possibile una dimostrazione gastronomica in spazi aperti o al coperto.

In secondo luogo, pensate alla tipologia di clientela e a quale scopo state pensando di organizzare lo show cooking.

Vi servirà tenere a mente che una performance di questo genere necessita di strumenti, una cucina attrezzata e possibilmente che permetta la dispersione di fumi e calore.

1. In un ristorante

La location classica in cui poter sviluppare l’idea dello show cooking. Le attrezzature sono già presenti in loco e basterà qualche modifica per permettere allo chef ospite di cucinare in pubblico.

Alcuni ristoranti, di matrice orientale, già prevedono lo spettacolo in cucina nella loro modalità classica: potrebbe essere interessante utilizzare questi spazi per creare momenti nuovi e maggiormente spettacolari.

2. show cooking per eventi

show cooking per eventi

Meeting aziendali, presentazioni e lanci pubblicitari, fiere, congressi… la lista e le possibilità sono infinite.

Le location devono essere spaziose, dato il maggior numero di invitati, e avere comunque zone che siano adibite a cucinare.

Agriturismi, sale per eventi o ristoranti per matrimoni sono i luoghi più indicati. Durante le stagioni calde sarà anche possibile utilizzare spazi all’aperto in cui sperimentare maggiormente.

3. Per una festa privata

In questo caso, la location può essere casa vostra e dovrete semplicemente affidarvi a dei professionisti, come appunto i cuochi a domicilio o food blogger che si occupano di show cooking.

Ma se preferite comunque non utilizzare lo spazio domestico, allora potete optare per location che ospitino già eventi del genere e farvi consigliare per quanto riguarda la tipologia di show cooking che potrebbe fare al caso vostro.

4. show cooking al matrimonio

show cooking per matrimonio

Il ricevimento di nozze è un momento conviviale, ma spesso si dilunga e diventa una tortura per gli invitati.

Uno show cooking durante il pranzo o la cena di matrimonio potrebbe essere una sorpresa inaspettata e gradita per ravvivare i momenti morti tra una portata e l’altra o essere il fulcro stesso del ricevimento, con la preparazione di piatti prelibati davanti agli invitati.

Il menù

show cooking a domicilio

Scegliere un menù per lo show cooking è importante quanto la location: deve essere spettacolare e utilizzare prodotti freschi, di stagione e familiari allo chef.

Potrebbe essere opportuno richiedere al cuoco ospite di creare più menù in base alle esigenze della clientela, mentre per gli chef di nome, sarà direttamente lui (o lei) a dettare le regole, e i clienti faranno la fila per assaggiare i piatti proposti.

Normalmente il menù consisterà in 4 o 5 portate, dall’antipasto al dolce, accompagnato da vino, anch’esso scelto preventivamente, in modo da mantenere i costi strettamente all’interno del budget stanziato.

La promozione

show cooking come promuoverlo

Se lo scopo primario è farsi pubblicità, allora sarà indispensabile una buona strategia di marketing promozionale.

Utilizzate il sito del locale, la pagina Facebook e i social per promuovere il più possibile l’evento e spargere la voce.

Un’altra buona alternativa, qualora disponiate di una mailing list dei clienti più affezionati, sarà quella di creare uno show cooking ad hoc e inviare inviti speciali, per creare attesa e dare maggior risalto al tutto.

Potete anche sfruttare la pubblicità “di rimbalzo”, chiedendo allo chef ospite di pubblicizzare a sua volta l’organizzazione dell’evento per attirare maggiormente l’attenzione.

Il cooking team building

cooking team building

Per le aziende che hanno deciso di organizzare un team building, uno cooking show di gruppo potrebbe essere una modalità nuova e divertente per creare aggregazione e svago tra le mura lavorative.

Cogliete l’occasione di un’attività come questa per un percorso formativo e di interazione tra colleghi che esuli dalle mere responsabilità.

Location per show cooking a Roma

Location per show cooking a Milano

_Elena Giosmin

image_pdfimage_print

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi o lascia un tuo commento. Grazie 🙂

Mi piace:
Lettori (2 voti) {{ reviewsOverall }} / 10
Cosa dicono i nostri lettori... Dai un voto o scrivi una tua recensione
Ordina per

Sii il primo a lasciare una recensione.

Verificato
/ 10
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Dai un voto o scrivi una tua recensione