fattorie didattiche

La natura non è più alla portata di tutti, ma sopratutto i bambini dovrebbero avere la possibilità di conoscerla ed amarla fin da piccoli.

In un mondo sempre più cittadino e tecnologico, sembra quasi anacronistico dedicare del tempo al contatto con la natura e gli animali.

Ma forse, proprio per una forma di controtendenza, oggi sentiamo sempre più la necessità, almeno nel tempo libero, di allontanarci dalla frenesia quotidiana, dall’asfalto e dai palazzi, per concederci attimi di tranquillità circondati dal verde e dalla pace della campagna.

Le fattorie didattiche sono, per molti, un rifugio dove divertirsi, rilassarsi e poter passare ore piacevoli in famiglia coi propri bambini.

Le fattorie didattiche: cosa sono

fattorie didattiche cosa sono

Esattamente però cosa si intende parlando di fattorie didattiche?

Normalmente con questo termine si intende un’azienda agricola che, oltre la normale produzione o allevamento di animali, mette a disposizione parte dei propri spazi per accogliere il pubblico e in qualche modo condividere la propria attività quotidiana con famiglie, scolaresche o semplici privati interessati a conoscere meglio la vita in campagna.

Si dice didattica una struttura in cui oltre a visitare, si impara sul campo, facendo esperienza diretta di quello che è una realtà spesso sconosciuta come quella dell’agricoltore e dell’allevatore.

  • Agriturismo con fattoria didattica

Un agriturismo normalmente è un’attività agricola che decide di creare spazi e strutture atte ad ospitare e/o fornire ristorazione alle persone, vivendo a stretto contatto con chi si occupa di gestire l’azienda stessa.

Si tratta quindi di una premessa fondamentalmente diversa da una fattoria didattica, ma che non esclude possano convivere entrambe le modalità.

Infatti, molti agriturismi scelgono di creare, all’interno delle proprie strutture, anche una parte dedicata appunto all’educazione.

Sempre più vediamo nascere o trasformarsi gli agriturismi semplici in aziende agricole con maneggio o dove si possa imparare a coltivare e raccogliere frutta e verdura, o con momenti dedicati agli animali da fattoria.

  • City farm o fattorie d’animazione

city farm

A differenza di una fattoria educativa, che è una realtà preesistente che ha deciso di valorizzarsi in ambito socio-educativo, le city farm sono fondamentalmente fattorie didattiche per bambini, nate nelle zone urbane o appena al di fuori di esse, con lo specifico obbiettivo di permettere ai più piccoli l’esperienza di contatto diretto con animali e piante coltivate e spontanee.

Sviluppatasi inizialmente nei paesi del Nord Europa, la city farm, o fattoria d’animazione, nasce con uno specifico intento educativo e sociale, a volte recuperando terreni ed edifici pubblici ed è spesso gestita da volontari o associazioni di carattere ecologista o ambientalista.

Quali attività si svolgono in una fattoria didattica

attivita fattoria didattica

Partendo dall’obbiettivo primario di far conoscere al pubblico, bambini o adulti che siano, ciò che avviene all’interno di un’azienda agricola, le attività proposte in una fattoria didattica sono incentrate appunto attorno a questo principio.

Il campo di apprendimento attivo offerto è impareggiabile: l’esperienza diretta porta ad un tipo di didattica che trasmette non solo conoscenza pratica, ma anche ideali e valori che se da un lato si inseriscono nel solco della tradizione, dall’altro sono pienamente calati nella realtà odierna, in cui ecologia e ambientalismo sembrano essere sempre più al centro della vita di tutti noi.

  • Attività educative

Ovviamente una fattoria didattica nasce con lo scopo primario di educare. Ecco perché le attività educative sono il fulcro primario di ciò che viene proposto all’interno di strutture del genere.

La possibilità di conoscere l’essenza del mondo rurale, la riscoperta di lavori ormai per molti sconosciuti, oltre che aver modo di sperimentare direttamente cosa sia l’alimentazione sana e la produzione di cibo fatta in maniera genuina.

In una fattoria didattica la pratica diventa il tramite con cui si possono trasmettere valori quali ecologia, rispetto del territorio e utilizzo saggio ed ecosostenibile delle risorse.

  • Laboratori manuali e creativi

laboratori manuali e creativi

Il concetto di pedagogia attiva è perfettamente rappresentato nell’“imparare facendo”: i laboratori in cui ragazzi, bambini e anche adulti possono provare direttamente cosa sia coltivare, accudire animali da fattoria si affiancano ad altri in cui è possibile costruire, creare oggetti o trasformare.

La creatività insieme all’apprendimento sul campo diventano due lati della stessa medaglia all’interno delle fattorie didattiche.

Imparare il ciclo delle colture, provare direttamente cosa significhi mungere o quali mangimi servano ai vari animali all’interno di un’azienda agricola: tutte queste attività permettono ai bambini di imparare moltissimo sul mondo che li circonda e su come sia importante il rispetto per l’ambiente.

Come e perché aprire una fattoria didattica

come aprire una fattoria didattica

Ritmi frenetici, stress e poco tempo libero costringono molti di noi ad uno stile di vita che spesso ci va molto stretto. Poter fuggire da tutto questo per qualche ora, con la famiglia, è un’oasi di benessere psico fisico, dove dimenticarsi di orari, scadenze, doveri e godersi solo il contatto diretto con la natura e la calma che ne consegue.

Scegliere di aprire una fattoria didattica, o di trasformare la propria azienda agricola o il proprio agriturismo in questo tipo di attività, può sembrare una scelta azzardata.

In realtà il modello di business di una fattoria didattica è potenzialmente un ottimo affare, oltre che un esempio di sostenibilità e sensibilizzazione ambientale e si sposa perfettamente con le necessità di una ampia fetta di popolazione cittadina e non, avida di relax e di ritrovare la natura e il contatto con essa.

Ma quali sono i passaggi da fare per potersi accreditare come fattoria didattica?

  • Cosa serve

Esiste un KIT Start up di CREAIMPRESA che permette di trovare tutte le principali indicazioni di come iniziare un’attività del genere, dall’analisi dei ricavi e guadagni, alla documentazione necessaria.

È indispensabile tenere a mente che la qualifica di fattoria didattica è rilasciata direttamente dalla Regione di appartenenza, attraverso parametri specifici, la cosiddetta Carta di qualità.

La Carda di qualità prevede degli standard a cui un’attività deve rifarsi per ottenere la qualifica e che riguardano:

  • Il rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza di tutta la struttura;
  • Prevedere spazi di accoglienza al coperto e riscaldati, oltre che attrezzature adeguate per gli ospiti;
  • Ecocompatibilità dei sistemi produttivi, per tipologia e qualità;
  • I percorsi educativi devono avere come temi portanti l’educazione ambientale, alimentare e territoriale, alternando parti di didattica pratica a quelli più teorici e adeguati alla fascia d’età coinvolta;
  • La formazione delle risorse coinvolte deve essere certificata con corsi abilitanti al tipo di attività educativa;
  • Tutto ciò non deve andare ad inficiare la qualità della principale attività dell’azienda agricola né snaturarne la struttura portante.
  • Un concetto di business diverso e nuovo

concetto di business diverso

La decisione di aprire una fattoria didattica non è qualcosa da fare senza pensarci troppo, ma necessita di avere chiaro in mente il tipo di attività che si vorrà offrire al pubblico, individuando e valorizzando le proprie risorse interne.

Affacciarsi in questo mondo richiede una buona dose di volontà di rinnovarsi, di mettersi in gioco e di cambiamento.

Aggiornarsi, promuovere le iniziative dell’azienda, scegliere operatori qualificati e offrire un percorso didattico in grado di adattarsi alle necessità e richieste, senza perdere di efficacia educativa, saranno i capisaldi di una fattoria didattica sana e di successo.

 

_Elena Giosmin

image_pdfimage_print

Agriturismi per feste in Italia

Se desideri organizzare una festa Green, trova un agriturismo dove organizzare con la tua famiglia una fantastica giornata.

Agriturismi per feste in Italia

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi o lascia un tuo commento. Grazie 🙂

Mi piace:
Lettori (0 voti) {{ reviewsOverall }} / 10
I voti dei nostri lettori... Lascia il tuo nome e dai un voto cliccando su una delle 10 stelle. Grazie
Ordina per

Sii il primo a lasciare una recensione.

Verificato
/ 10
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Lascia il tuo nome e dai un voto cliccando su una delle 10 stelle. Grazie